Seguici su
Cerca

Concessione Locali e/o attrezzature comunali

Servizio Attivo
Al fine di favorire la promozione culturale e l'aggregazione sociale, nel rispetto dei principi di pluralismo e differenziazione, di valorizzazione delle risorse locali, il Comune di Assolo, oltre all'utilizzo per attività ed iniziative istituzionali, concede in uso temporaneo i suoi locali e le sue attrezzature, per ospitare eventi pubblici o privati e manifestazioni, tra cui si indicano, a titolo esemplificativo e non esaustivo, quelle artistiche, culturali, ricreative e di pubblica utilità in genere, promosse da altri enti, comitati spontanei, associazioni, organismi e soggetti, sia pubblici che privati.


A chi è rivolto

Possono richiedere l’utilizzo dei locali e attrezzature:

  1. Enti ed Associazioni pubblici e privati, con o senza fine di lucro
  2. Gruppi, Comitati, partiti e movimenti politici che svolgono attività in ambito locale
  3. Privati cittadini

Descrizione

Al fine di favorire la promozione culturale e l'aggregazione sociale, nel rispetto dei principi di pluralismo e differenziazione, di valorizzazione delle risorse locali, il Comune di Assolo, oltre all'utilizzo per attività ed iniziative istituzionali, concede in uso temporaneo i suoi locali e le sue attrezzature, per ospitare eventi pubblici o privati e manifestazioni, tra cui si indicano, a titolo esemplificativo e non esaustivo, quelle artistiche, culturali, ricreative e di pubblica utilità in genere, promosse da altri enti, comitati spontanei, associazioni, organismi e soggetti, sia pubblici che privati.

Come fare

La richiesta va presentata, compilando in tutte le sue parti il modulo disponibile in fondo alla pagina, firmato dalla persona richiedente o dal rappresentante legale (in caso di associazioni, enti o società), con allegata copia del versamento Pagopa (se rientrante nella fattispecie "per uso prettamente privato e finalizzato alla promozione e vendita di prodotti e simili") va inviata al Comune utilizzando una delle seguenti modalità:

  • con invio da una casella di posta elettronica certificata a protocollo@pec.comune.assolo.or.it
  • con invio da una mail ordinaria a amministrativo@comune.assolo.or.it 
  • con invio per posta ordinaria a Comune di Assolo – Via Arborea, 15 – 09080 ASSOLO OR
  • con consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo nei giorni e negli orari di apertura al pubblico

Cosa serve

Modulo di richiesta
Copia del versamento Pagopa 
Cauzione
Documento di identità

Cosa si ottiene

Concessione Locali e/o attrezzature comunali

Tempi e scadenze

Il richiedente deve presentare la domanda almeno 10 giorni prima della data di utilizzo del locale.

Nel caso di più domande relative agli stessi locali e a periodi anche in parte coincidenti e concomitanti, la concessione viene rilasciata al soggetto che abbia presentato la domanda per primo; a tale fine, fa fede la data riportata sul timbro di protocollo del Comune, non avendo alcuna rilevanza la data di spedizione, dando priorità a comitati e associazioni culturali rispetto ai privati.
In ogni caso ha priorità d'uso, per scopi istituzionali, il Comune di Assolo, senza necessità di particolari formalità, sia relativamente ad istanze presentate, sia relativamente a concessioni rilasciate in precedenza.

Quanto costa

Concessione Locali - utilizzo temporaneo fino a tre giorni

€ 25,00

Concessione attrezzature - utilizzo temporaneo fino a tre giorni

€ 25,00

Concessione Locali - Horse Country - utilizzo temporaneo al giorno - per i residenti

€ 120,00

Concessione Locali - Horse Country - utilizzo temporaneo al giorno - non residenti

€ 200,00

Riscaldamento locali in concessione - pre-programmato dagli uffici comunali - tariffa oraria

€ 8,00

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Riferimenti Normativi Locali

Regolamento comunale

Condizioni di servizio

Le domande possono essere accolte previa verifica della disponibilità.

La concessione è subordinata al preventivo versamento di una cauzione, da determinare per ciascun bene pari a Euro 100,00


La cauzione, al termine dell'uso dei locali e degli impianti, verrà resa, previo accertamento dell'insussistenza di danni ai locali e alle attrezzature.
Sulla cauzione versata, il Comune si rivarrà per eventuali danni arrecati ai locali e agli arredi per fatto imputabile ai soggetti fruitori, fermo restando il diritto del Comune al risarcimento dei maggiori danni subiti ed impregiudicata l'azione penale, qualora ne ricorrano i presupposti.
Per concessioni d'uso continuativo di strutture comunali, il concessionario è tenuto alla stipula di apposita polizza assicurativa per responsabilità civile, secondo le indicazioni del Comune.

Il richiedente si obbliga a prendere in consegna e restituire la sala con puntualità, a non lasciarla incustodita e a restituire la sala nelle condizioni in cui l’ha ricevuta.
Si impegna ad assumersi ogni responsabilità civile e patrimoniale per eventuali danni cagionati all’immobile e/o alle attrezzature di proprietà comunale e quelle per danni  che possono derivare a persone e a cose durante l’utilizzo, esonerando l’Ente proprietario da ogni e qualsiasi responsabilità.
Il concessionario deve munirsi a sue spese di tutte le eventuali autorizzazioni sanitarie, Pubblica Sicurezza, SIAE, deroga al rumore, ecc. e quanto previsto dalle norme vigenti in materia.




Documenti allegati

Contatti

Argomenti:Pagina aggiornata il 25/02/2024


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri